MENU

Gesù e la storia
casa editrice il pozzo di giacobbe
gli anni difficili
Gesù e i messia di Israele

AGENDA

Precedente
Dicembre
2018
Prossimo
L
M
M
G
V
S
D
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6

Link Utili

il pozzo di giacobbe

Call for papers -

Data:

  • 11/07/2019

Descrizione:

  • Cristiani, Chiesa e corruzione nella storia

    Convegno
    Call for papers
     
     
     

    Il tema della corruzione, fenomeno globalizzato, di cui sono evidenti gli intrecci con altre forme di criminalità come quella mafiosa, attira diversificati interessi di studio nel presente. Se si guarda poi alla realtà cristiana, quello della corruzione appare un tema che ha attraversato la storia del cristianesimo e della Chiesa già dalle sue origini. Si individua, nell’intera storia cristiana, sin dai trenta denari di Giuda, la presenza di una irrisolta tensione tra i richiami e le tentazioni del mondo, di cui il denaro e la corruzione costituiscono massima espressione, e la costruzione di una realtà ad essi alternativa. I recenti e continui interventi di Papa Francesco hanno dato un importante stimolo ad una riflessione ampia e articolata sulla questione.

    La presente iniziativa intende offrire, in prospettiva diacronica, un contributo di ricostruzione e di chiarificazione dei complessi fenomeni riconducibili alla corruzione nella storia del cristianesimo e della Chiesa, individuando gli elementi di continuità e di trasformazione verificatisi nel tempo.

     
     
    Il Convegno 2019
     

    Per le suddette ragioni l’Istituto di Storia del cristianesimo “Cataldo Naro” ha in programma un convegno che si svolgerà in quattro sessioni nei giorni 9 e 10 aprile 2019 presso la sezione san Luigi della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – via Petrarca, 115 – 80122 Napoli.

     

    La ricerca si propone di studiare la relazione tra i cristiani, la Chiesa e la corruzione nella storia, sul duplice versante:

    1)      dei fenomeni di corruzione interna ed esterna alla Chiesa;

    2)      delle reazioni della Chiesa - magistero, pronunciamenti e/o iniziative individuali o collettive (ordini, gruppi, movimenti) - alla corruzione.

     

    Si invitano, pertanto, tutti gli studiosi e ricercatori dei settori disciplinari attinenti alla Storia del Cristianesimo e della Chiesa ad inviare una proposta di comunicazione – della durata di 20 minuti - inerente la tematica del convegno e afferente a una delle quattro aree storiche di seguito:

     
    1. antica
    2. medievale
    3. moderna
    4. contemporanea
     
     
     
    Requisiti proposte
     

    Ogni proposta, corredata di curriculum vitae et studiorum del proponente, dovrà essere composta dei seguenti elementi:

    -          Cognome, nome e recapiti

    -          Eventuale istituzione o ente di ricerca di affiliazione

    -          Area storica di afferenza della relazione

    -          Titolo

    -          Abstract (2000-3000 caratteri spazi inclusi)

     

    Il termine per la presentazione delle proposte è fissato al 31 ottobre 2018.

     

    La proposta potrà essere inoltrata attraverso la compilazione del modulo disponibile al seguente link: https://goo.gl/forms/SxMgIrfKIhbz8pIp2

     

    Il comitato scientifico dell’Istituto procederà alla valutazione delle proposte pervenute e ne comunicherà gli esiti ai proponenti entro il 30 novembre.

     

    Le migliori comunicazioni presentate al convegno verranno inserite negli Atti pubblicati nella collana “Oi christianoi” edita da Il Pozzo di Giacobbe.

     
     
    Comitato scientifico

     Area antica:

    Giorgio Jossa (ordinario emerito Università “Federico II”); Dario Garribba (PFTIM sez. san Luigi); Annalisa Guida (PFTIM sez. san Luigi); Marco Vitelli (Istituto di Storia del Cristianesimo “Cataldo Naro” - PFTIM sez. san Luigi).

     
    Area medievale:

    Franco Cardini (Istituto italiano di Scienze umane – Firenze); Anna Carfora (PFTIM sez. san Luigi); Paul Oberholzer (Pontificia Università Gregoriana).

     
    Area moderna:

    Diego Carnevale (Università “Federico II”); Antonio Ianniello (Istituto di Storia del Cristianesimo “Cataldo Naro” - PFTIM sez. san Luigi); Pasquale Palmieri (Università “Federico II”).

     
    Area contemporanea:

    Giuseppe Palmisciano (PFTIM sez. san Tommaso); Antonio Romano (Istituto di Storia del Cristianesimo “Cataldo Naro” - PFTIM sez. san Luigi); Sergio Tanzarella (PFTIM sez. san Luigi).